Coloro che cercano, cerchino finché troveranno.
Quando troveranno, resteranno turbati.
Quando saranno turbati si stupiranno,
e regneranno su tutto.

Esterno. Interno. Cosa significano?

Non abbiamo potere su ciò che ci sovrasta ci contiene, ma solo su ciò che noi conteniamo o che vibra al nostro stesso livello. [Quindi tutto ciò che possiamo considerare, avvertire, sentire effettivamente come interno a noi stessi, dentro di noi]

[…] si misura il “quoziente” di consapevolezza in quanto più la percezione del mondo interno comincia a svilupparsi, come ad esempio la percezione di un “vuoto” che nessuna cosa riesce a colmare [come l’assurda situazione di una totale assenza di senso della vita, e quindi la conseguente affannosa ricerca di un senso esistenziale.]

La [vera] ricerca comincia quando cominciamo ad accorgerci che quanto registrano i nostri sensi “esterni” ha sempre più la forma del riflesso di un mondo che abbiamo quasi sempre ignorato: quello che percepiamo come “interno”.1

 


Liberamente tratto e commentato da Fabio Ghioni, Coloro che cercano, cerchino finché troveranno… ENOC Project, 2013, 2014

vedi anche Salvatore Brizzi, Gli insegnamenti di Draco Daatson, DVD, Anima Edizioni, 2012

Crediti immagine: wikipedia.it

Print Friendly, PDF & Email
Confini illusori